Napule è

Napule è
Mentre stai per arrivare alla Stazione Garibaldi provenendo da Capodichino, inizi a percepire la velocità e la frenesia della città più schizofrenica d’italia.
Lo shuttle è incredibilmente puntuale e soprattutto economico, particolarità che riscontreremo in numerosi altri caratteri della napoletanitá, non solo dei trasporti. Sta di fatto che un biglietto cumulativo per l’intera giornata su qualsiasi mezzo di trasporto pubblico, bus e metro, costa soli 3 €, cosa vista solo a Berlino, ci par di ricordare. L’autobus ci porta in via Toledo, nel centralissimo B&B in cui alloggeremo durante la nostra permanenza napoletana, su un fianco dei meravigliosi quartieri spagnoli e ad un tiro di schioppo dalla galleria Umberto e da Piazza Plebiscito.
La numerazione stradale é il primo dei misteri in cui ci imbatteremo, e che ci faranno perdere un tempo notevole nella ricerca della nostra casa (il numero pari, semi cancellato, il 306, stava dalla parte dei numeri dispari).
Piove, governo ladro, lontano da questa città se non nella presenza di polizia e carabinieri nella sola via Toledo, come se le vie degli altri quartieri appartenessero ad un altro luogo. Nonostante l’aria umida, ci immergiamo appena arrivati, nella cucina più buona d’Italia in una trattoria consigliataci da Mimmo, il proprietario del B&B, proprio sotto casa e che ci delizia con una spigola all’acqua pazza con contorno di friarielli e una calamarata sale e pepe con contorno di zucchine alla scapece.
Il mattino successivo visitiamo la reggia di Capodimonte, residenza dei Farnese e di una delle opere più famose di Lorenzo Merisi, detto il Caravaggio: la flagellazione del cristo (guardando l’opera capisci perchè la luce, dopo il Caravaggio, non è stata più la stessa). Il pomeriggio la funicolare da Via Toledo ci porta verso il Vomero, un meraviglioso quartiere su una delle zone alte di Napoli, con una splendida vista del golfo dal belvedere del castello di Sant’Elmo, e una visita alla Certosa di San Martino con il suo splendido chiostro.
In tema di cucina, la sera da ‘Ntretella assaggiamo la genovese (pasta con ragù d’agnello con cipolle), una bufala campana e a chiudere una pastiera napoletana. Il vino era un aglianico, rosso campano.
Il giorno dopo al mattino, il centro storico di Napoli si apre alle sue meraviglie: da via San Biagio dei Librai accediamo alla Basilica di Santa Chiara con uno dei più bei chiostri mai visti, con maioliche ovunque e piante a corredo di un portico quadrilatero; alla Cappella di San Severo, si trova dal mio punto di vista, una delle opere scultoree più complesse ed affascinanti su cui si siano mai posati i miei occhi: il cristo velato (un cristo adagiato cadavere su un giaciglio, con un velo che si disegna sul suo corpo, talmente realistico e con tale dovizia di particolari, pieghe e parti anatomiche sottostanti, da sembrare vero); al piano inferiore vi si trovano le macchine anatomiche, ovvero dei corpi su cui si narra che il principe di Sangro inoculò un liquido per la loro conservazione. Ancora oggi i due corpi si trovano in perfetto stato, con i cuori e il sistema venoso intatto.
Nel pomeriggio un treno regionale ci porta alla Reggia Caserta, un complesso monumentale costruito alla fine del 1700 per ospitare i re di Borbone, dichiarato patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO e con i giardini ed il parco, comprese fontane e laghi artificiali, più vasti di quelli della reggia di Versailles. Il palazzo é di una grandiosità e di uno sfarzo da lasciare inebetiti, in palese contrasto con lo stato di degrado in cui versano diverse sale, e con la scarsa professionalità degli addetti al controllo dei visitatori, tra telefoni che squillano e chiacchiere sguaiate.
La sera, la pizza di Starita ci rimette in pace col mondo, dall’incredibile sapore e una leggerezza che sappiamo non poter trovare neppure lontanamente paragonabile da noi.
Il giorno dopo visitiamo il più grande sito archeologico al mondo: Pompei. Il fascino che emana la città distrutta dal Vesuvio nel 79 d.c. é indescrivibile, con le numerose vie un tempo percorse da carri, animali e persone, con il gigantesco foro romano, le terme affrescate, il lupanare, le ville patrizie, la casa del fauno. La sera percorriamo a piedi il lungomare Caracciolo, che ci porta sull’isoletta del Castel dell’ovo, sul cui fianco si trova il Borgo Marinaro, con numerose barche attraccate e deliziosi ristoranti che si affacciano sulla darsena.
La linea 2 della metropolitana ci porta a Pozzuoli, dove ci rechiamo per far visita alla solfatara, all’interno di una valle che lascia capire trattarsi di un vulcano. Pur essendo spento, alcuni soffioni che spandono nell’aria un forte olezzo di zolfo, rendono il luogo surreale e molto caldo, fuoriuscendo l’aria dalle viscere della terra a 150 gradi.
Tornati a Napoli la nostra direzione sono le Catacombe di San Gennaro, nel quartiere di Sanità. Grazie ad un lavoro certosino di recupero e di illuminazione degli ambienti, le catacombe sono uno dei siti più affascinanti della città, creano lavoro specializzato per i ragazzi del quartiere, valorizzano dei luoghi tradizionalmente svantaggiati.
La linea circumvesuviana ci porta a Sorrento, dove noleggiamo un’auto per visitare più agevolmente la costiera amalfitana. Così dalla città partiamo alla volta di Positano, borgo costiero abbarbicato a picco sul mare e decantato in numerosi film e libri, meta privilegiata di inglesi e americani. Una quantità incredibile di coltivazioni di limoni, ci fa capire l’importanza che l’agrume assume per l’economia del luogo, riflettendosi sull’artigianato e sulla cucina.
Incontriamo Praiano e Amalfi, dove ci fermiamo a sostare per la notte. Sono visibili i segni di una passata grandezza marinara, e un perfetto stato di conservazione dei bastioni e della parte vecchia della città. Una breve visita é d’obbligo a Ravello, ubicata sulle colline, dove visitiamo Villa Ruffolo, una splendida costruzione affacciata sul Golfo. Ravello é sede di un importante festival jazz.
Il mattino dopo di nuovo in marcia, verso Paestum, troviamo Minori, Maiori, Cetara e Vietri sul mare dove a causa della chiusura della strada costiera sbagliamo la rotta finendo a Cava dei Tirreni. Da qui la fantomatica Autostrada A3 Salerno – Reggio Calabria ci porta verso Battipaglia e successivamente a Capaccio, in pieno Cilento.
I numerosi caseifici ci fanno capire che ci troviamo nella patria della mozzarella di bufala, che se non si assaggia nel luogo di origine non si potrà mai capire quanto possa essere buona, saporita, cos’altro?
Ma la nostra meta per ora é Paestum, il meraviglioso sito della Magna Grecia in uno stato di conservazione sorprendente. Dedicata a Poseidone dai suoi fondatori, la città possiede ancora ben riconoscibile il foro romano, sovrappostosi sull’agora, e tre splendidi templi dedicati a Hera I (detto Basilica di Paestum), ed Hera II (o di Nettuno), ed un altro dedicato ad Athena (in precedenza di Cerere), tutti dell’ordine dorico.
La sera ci porta al luogo dove dormiremo, Casale Giancesare, nella campagna cilentana e di altissimo valore architettonico.
La sera su consiglio della proprietaria del casale, ci rechiamo a cena ad Agropoli.
Il mattino dopo ripercorriamo la A3 a ritroso, ma anziché recarci subito a Sorrento, deviamo per Ercolano per visitare il Vesuvio, il vulcano che incombe su Napoli.
Un breve trekking dai 1000 metri ci porta verso una delle bocche principali, animato da numerosi visitatori di ogni parte del mondo. La vista dalla cima é bellissima, ed abbraccia l’intera città di Napoli e la costiera sorrentina, fino a Capri.
Immaginare la violenza e le conseguenze di una eruzione del Vesuvio oggi, lascia senza parole osservando la concentrazione di abitazioni che si protende sotto di noi.
Scendiamo, e torniamo a Sorrento, dove riconsegniamo l’auto e riprendiamo la circumvesuviana. Si torna ancora per un giorno nella capitale del sud, per un ultima passeggiata serale tra piazza Plebiscito e i quartieri spagnoli, fino a Chiaia ripensando allo splendido caffè bevuto al Vomero, alle contraddizioni di una città bellissima, all’accoglienza dei suoi abitanti, al disordine che sottende una logica.
Bella Napoli, e bella la Campania.

Utilizziamo cookie per rendere migliore la tua visita al nostro sito. Proseguendo nella navigazione accetti la nostra cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie Maggiori informazioni

INFORMATIVA ESTESA SUI COOKIE
Secondo la vigente normativa europea in materia di Cookies (Direttiva dell'UE sulla ePrivacy 2009/136/CE) e la sua implementazione nazionale promossa dal Garante per la protezione dei dati personali (Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie – 8 maggio 2014 – pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n° 126 del 3 giugno 2014), tutti i siti sono tenuti a informare l'utente l'utilizzo dei Cookie presenti nel sito stesso.

TITOLARE E RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO DEI DATI
Il titolare e il responsabile del trattamento dei dati raccolti su questo sito ai sensi dell'art. 29 del Codice in materia di protezione dei dati personali è:
Andejos . Sardinia Exploring
Loc. Ofricatu
08029, Siniscola (NU)
Italia

TIPI DI DATI TRATTATI

DATI DI NAVIGAZIONE
I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento del sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'utente. Questi dati vengono utilizzati esclusivamente in forma anonima e per finalità statistiche connesse all'uso del sito e al suo corretto funzionamento.

DATI FORNITI VOLONTARIAMENTE DALL'UTENTE
La raccolta di dati personali degli utenti può avvenire in maniera volontaria, attraverso l'invio di posta elettronica agli indirizzi riportati sul sito o attraverso la spedizione dei moduli elettronici presenti sullo stesso da parte degli utenti. L'invio di posta elettronica comporta la raccolta, da parte del Titolare, dell'indirizzo email del mittente, necessario per rispondere alla richiesta, nonché degli eventuali altri dati personali contenuti nella comunicazione. I dati personali raccolti attraverso questa modalità verranno utilizzati dal Titolare al solo fine di rispondere al messaggio di posta elettronica ricevuto e per eventuali successive comunicazioni correlate. La spedizione di moduli per la richiesta informazioni comporta la raccolta di informazioni inviate tramite i moduli.

INFORMAZIONI GENERALI SUI COOKIE
Quando accedi a un sito esso o siti ad esso correlati potrebbero impostare o leggere cookie e/o altri tipi di identificatori circa il browser e/o il dispositivo che stai utilizzando. Un cookie è un piccolo file di testo che viene memorizzato sul computer di chi visualizza un sito web allo scopo di registrare alcune informazioni relative alla visita nonché di creare un sistema per riconoscere l'utente anche in momenti successivi. Gli identificatori dei dispositivi, invece, vengono generati raccogliendo ed elaborando alcune informazioni come l'indirizzo IP e/o lo user agent (versione del browser, tipo e versione del sistema operativo) o altre caratteristiche del dispositivo, sempre al fine di ricollegare talune informazioni ad un utente specifico. Un sito Web può impostare un cookie sul browser solo se le preferenze configurate per quest'ultimo lo consentono. E' importante sapere che un browser può consentire a un determinato sito Web di accedere solo ed esclusivamente ai cookie da esso impostati e non a quelli impostati da altri siti Web: non vi è alcun rischio per la vostra privacy in tal senso.

USO DEI COOKIE
Questo sito utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l'utenza che visiona le pagine.

TIPOLOGIE DI COOKIE UTILIZZATI
A seguire i vari tipi di cookie utilizzati da questo sito in funzione delle finalità d'uso

COOKIE TECNICI
Questa tipologia di cookie permette il corretto funzionamento di alcune sezioni del sito. Sono di due categorie: persistenti e di sessione. Persistenti: una volta chiuso il browser non vengono distrutti ma rimangono fino ad una data di scadenza preimpostata. Di sessione: vengono distrutti ogni volta che il browser viene chiuso Questi cookie, inviati sempre dal nostro dominio, sono necessari a visualizzare correttamente il sito e in relazione ai servizi tecnici offerti, verranno quindi sempre utilizzati e inviati, a meno che l'utenza non modifichi le impostazioni nel proprio browser (inficiando così la visualizzazione delle pagine del sito).

COOKIE ANALITICI
I cookie in questa categoria vengono utilizzati per collezionare informazioni sull'uso del sito. Si tratta di informazioni in merito ad analisi statistiche anonime. Questa tipologia di cookie raccoglie dati in forma anonima sull'attività dell'utenza e su come è arrivata sul sito. I cookie analitici sono inviati dal sito stesso. Questo sito, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookie tecnici e analitici. Per tutte le altre tipologie di cookie il consenso può essere espresso dall'Utente con una o più di una delle seguenti modalità: Mediante specifiche configurazioni del browser utilizzato o dei relativi programmi informatici utilizzati per navigare le pagine che compongono il sito. Mediante modifica delle impostazioni nell'uso dei servizi di terze parti. Entrambe queste soluzioni potrebbero impedire all'utente di utilizzare o visualizzare parti del sito.

SITI WEB E SERVIZI DI TERZE PARTI
Il Sito potrebbe contenere collegamenti ad altri siti Web che dispongono di una propria informativa sulla privacy che può essere diverse da quella adottata da questo sito e che che quindi non risponde di questi siti. Di seguito il nome dei terzi che li gestiscono, e per ciascuno di essi il link alla pagina nella quale potrai ricevere le informazioni sul trattamento e esprimere il tuo consenso.

- Google+ - http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ per disabilitarli: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/
- Facebook – https://www.facebook.com/about/privacy/cookies
per disabilitarli accedere al proprio account, sezione Privacy oppure seguire questo link: https://www.facebook.com/help/cookies?ref_type=sitefooter
- Twitter – https://support.twitter.com/articles/20170514 per disabilitarli: https://twitter.com/settings/security e questo articolo: https://support.twitter.com/articles/20170519#
- ShareThis - http://www.sharethis.com/legal/privacy/
- Youtube - https://www.youtube.com/static?template=privacy_guidelines
- Linkedin – http://it.linkedin.com/legal/cookie-policy
- Pinterest – https://about.pinterest.com/it/privacy-policy per disabilitarli: https://help.pinterest.com/en/articles#id5
- AddThis – https://www.addthis.com/privacy
- Soundcloud – https://soundcloud.com/pages/cookies
- WordPress – http://automattic.com/privacy/
- Google maps – http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/cookies/ per disabilitarli: http://www.google.it/intl/it/policies/technologies/managing/
- Statcounter – http://statcounter.com/about/cookies/ per disabilitarli: http://statcounter.com/about/set-refusal-cookie/

COOKIE DI PROFILAZIONE
Sono quei cookie necessari a creare profili utenti al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dall'utente all'interno delle pagine di un sito. I nostri siti non contengono MAI cookie di questo tipo.

COME DISABILITARE I COOKIE MEDIANTE CONFIGURAZIONE DEL BROWSER

CHROME
Eseguire il Browser Chrome
Fare click sul menù chrome impostazioni
Selezionare Impostazioni
Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate
Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“
Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie:
Consentire il salvataggio dei dati in locale
Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser
Impedire ai siti di impostare i cookie
Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti
Gestire le eccezioni per alcuni siti internet
Eliminazione di uno o tutti i cookie
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata: https://support.google.com/accounts/answer/61416?hl=it

MOZILLA FIREFOX
Eseguire il Browser Mozilla Firefox Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione Selezionare Opzioni Seleziona il pannello Privacy Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali Dalla sezione “Cronologia” è possibile: Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitati o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) Rimuovere i singoli cookie immagazzinati
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata: https://support.mozilla.org/it/kb/Attivare%20e%20disattivare%20i%20cookie?redirectlocale=en-US&redirectslug=Enabling+and+disabling+cookies

INTERNET EXPLORER
Eseguire il Browser Internet Explorer
Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet
Fare click sulla scheda Privacy e nella sezione Impostazioni modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell'azione desiderata per i cookie:
Bloccare tutti i cookie
Consentire tutti i cookie
Selezione dei siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies

SAFARI
Eseguire il Browser Safari
Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy
Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet.
Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata: https://support.apple.com/kb/PH19214?viewlocale=it_IT&locale=en_US

SAFARI IOS (DISPOSITIVI MOBILE)
Eseguire il Browser Safari iOS
Tocca su Impostazioni e poi Safari
Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre”
Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata: https://support.apple.com/it-it/HT201265

OPERA
Eseguire il Browser Opera
Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie
Selezionare una delle seguenti opzioni:
Accetta tutti i cookie
Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati
Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata: http://windows.microsoft.com/it-it/windows-vista/block-or-allow-cookies

COME DISABILITARE I COOKIE DI SERVIZI DI TERZE PARTI
Vedi i link forniti nella sezione sui cookies di terze parti.

DIRITTI DELL'UTENTE
Ai sensi dell'art. 7 del Codice della Privacy l'utente ha il diritto di ottenere:
la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile; l'indicazione: a) dell'origine dei dati personali; b) delle finalità e modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2, del medesimo codice; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati; a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Tutti i diritti di cui al sopra indicato art. 7 del Codice della privacy possono essere esercitati dall'utente contattando per iscritto il webmaster tramite i Contatti del sito.
Questa pagina è visibile, mediante link in calce in tutte le pagine del Sito ai sensi dell'art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 e a seguito delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.126 del 3 giugno 2014 e relativo registro dei provvedimenti n.229 dell'8 maggio 2014.

Chiudi